Giro del mondo con Costa Crociera per 2300 passeggeri

Sono 2.300 i passeggeri ospiti a bordo di “Costa Luminosa”, partiti pochi giorni fa da Venezia, per un nuovo “Giro del Mondo”. Un’emozionante crociera di 112 giorni alla scoperta delle meraviglie di 5 continenti, solcando 3 oceani e visitando 43 destinazioni, per poi fare ritorno in Italia, a Venezia, il 27 aprile 2019. Si tratta della dodicesima edizione di questa splendida crociera, che Costa ha iniziato a riproporre ogni anno dal 2011, ispirandosi al grande successo che questo viaggio aveva negli anni Settanta. Dal 2011 circa 60.000 ospiti della compagnia italiana hanno partecipato ad almeno una delle tre tratte del Giro del Mondo, di cui circa 14.000 francesi, 12.000 tedeschi e oltre 11.000 italiani. Il Giro del Mondo 2019 di Costa Luminosa toccherà destinazioni come Brasile, Argentina, Cile, Isola di Pasqua, Polinesia, Nuova Zelanda, Australia e Indonesia, Singapore, Malesia, Thailandia, Sri Lanka, India, Dubai, Oman e Giordania, viaggiando sempre verso ovest. Già in vendita il Giro del Mondo edizione 2020 e anche quello del 2021, che avrà un itinerario mai visto prima, dedicato all’Africa e all’America, che comprende destinazioni come India, Maldive, Sud Africa, Terra del Fuoco, Cile, Perù e New York.

Chiusa la Bit di Milano, piacciono Cuba e i Caraibi

Milano. Alla Borsa Internazionale del Turismo 2016 il ruolo da protagonista è come d’obbligo affidato ai padiglioni ed agli stand dedicati alla proposta di viaggi nel mondo. Il mercato italiano ha sempre flussi ben definiti e vincenti: come nel caso dei Caraibi, con Cuba in testa che vanta una crescita nella stagione invernale 2015-2016 ampiamente a doppia cifra. Leggi tutto “Chiusa la Bit di Milano, piacciono Cuba e i Caraibi”

Phuket, vi racconto lo tsnunami…dieci anni dopo

Phuket (Thailandia). Era il 26 dicembre del 2004 quando un terribile terremoto colpì il sud-est asiatico con epicentro in mare aperto. La forte scossa provocò un’onda anomala che si abbattè sulle coste dello Sri Lanka, della Thailandia, dell’Indonesia, dell’India, delle Maldive e della Malaysia, fino ad arrivare in Africa. Una grande tragedia che distrusse tutto e fece decine di migliaia di morti. La ripresa, da quel momento, fu lenta e difficile.
Leggi tutto “Phuket, vi racconto lo tsnunami…dieci anni dopo”