Alonso-Trematore, due giovani virtuose ai “Pomeriggi della Mozart” di Savona

Venerdì 9 dicembre alle 17,30 presso la Sala Stella Maris di piazza Rebagliati a Savona (zona porto) si esibirà il Duo Frida costituito da Martina Alonso al violino e Angela Trematore al pianoforte. In programma musiche di Schubert, Brahams e Rossini.

La stagione è organizzata dall’Associazione Mozart Savona e sostenuta dalla Fondazione De Mari, dal Banco di Credito Cooperativo Pianfei e Rocca de’ Baldi e da Brignolo Assicurazioni.

L’ingresso ai concerti è gratuito.

Martina Alonso ha conseguito il Diploma di violino presso l’Eastman School of Music (New York) sotto la guida del violinista Mikhail Kopelman, ottenendo il massimo dei voti e la borsa di studi ¨Howard Hanson Scholarship¨. Ha iniziato la sua formazione musicale all’età di sei anni con Polina Kotliarskaya e Ana F. Comesaña nel “Centro Integrado Padre Antonio Soler” a El Escorial (Madrid). Attualmente frequenta il Master in Violin Perfomance nella classe del Maestro Boris Belkin presso la Zuyd University Conservatorium Maastricht (Paesi Bassi) e all’Accademia Chigiana di Siena (Italia). Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento musicale, come i corsi dell’Accademia Perosi di Biella, il Pablo Casals Festival in Francia e il Summit Music Festival di New York con maestri come Marco Rizzi, Stephan Picard e Oleg Krysa. Si è esibita in numerosi concerti in Europa e America, come l’Auditorio CentroCentro de Cibeles, il Museo Nacional del Romanticismo a Madrid, la Hatch Recital Hall di Rochester (NY). Nel 2017 fonda insieme al violinista italiano Ferdinando Trematore il Duo da Vinci, con il quale si esibisce in Italia, Olanda, Spagna. Alonso è inoltre membro del Trio Granados, Trio Milhaud e del duo con il pianista spagnolo Francisco Ferro. E’ artisticamente sostenuta dalla Fondazione “Più Mosso” di Madrid, con la quale partecipa in stagioni musicali come ¨Talento a Escena¨ e ¨Clásicos en Verano¨ della Comunidad de Madrid. Dal 2020 é fondatore e presidente dell’Asociación Musical Da Vinci de Hoyo de Manzanares (Spagna). Suona uno strumento di Raffaele & Antonio Gagliano (Napoli 1840).

Angela Trematore consegue il diploma presso il Conservatorio di Musica di Foggia con la votazione di dieci e lode, sotto la guida del M° K. Bogino e L. Pietrocini. Si perfeziona con il M° Plano presso l’Accademia Musicale Varesina e in musica da camera con il Trio di Parma presso la Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera “Trio di Trieste” a Duino. Si perfeziona in masterclass con i maestri Bogino, Kornienko, Pompa-Baldi, Cominati, Perticaroli, Ars Trio di Roma, Oland, Baglini, Monaco, Trio di Parma. Ospite come solista e in formazioni cameristiche nella stagione concertistica della Fondazione “Arts Academy” di Roma; Società Umanitaria di Milano; Festival Musicale Arsana di Ptuj (Slovenia); Estate a Palazzo 2010  del Conservatorio di Musica “L. Campiani” di Mantova; Amici della Musica di Noto; IV Internationales Hugo-Staehle-Festival für Pianisten presso la città di Kassel (Germania), European Foyer Festival in Lussemburgo, Opderschmelz Centre culturel régional  di Dudelange, l’Istituto Italiano di Cultura di New York e Kuwait. Nel gennaio 2010 esegue il Doppio Concerto per violino, pianoforte e orchestra in re minore di F.B.Mendelssohn, diretto dal M° G.Proietti e accompagnata dalla RIO Roma International Orchestra presso il XI Festival Internazionale di Musica di Campagnano Romano (RM). Nel marzo 2013 consegue con il massimo dei voti il Biennio specialistico in Discipline Musicali indirizzo interpretativo-compositivo presso il Conservatorio di Musica “U. Giordano” di Foggia. Nell’ottobre 2018 consegue il Biennio Specialistico in musica da camera con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Musica L. Marenzio di Darfo B.T. (BS).