“No all’accorpamento delle redazioni di Secolo XIX e La Stampa”, votato un odg in consiglio regionale

È stato approvato dall’Assemblea del Consiglio Regionale Ligure un ordine del giorno a prima firma di Angelo Vaccarezza, sottoscritto da tutti i Gruppi Consiliari, avente ad oggetto il processo che porterà all’unificazione dell’edizione ponentina di due delle testate giornalistiche più conosciute della Liguria, La Stampa e Il Secolo XIX.

Nel documento viene fatta richiesta alla Giunta Toti di fare il possibile affinchè i vertici aziendali GEDI (proprietari delle testate) invertano la rotta per quello che riguarda l’unificazione.

“Una decisione che ci lascia perplessi, ma pronti a fare tutto il possibile affinché la situazione non cambi – ha dichiarato Vaccarezza –

Secolo e Stampa sono la memoria storica della nostra provincia, la loro esistenza garantisce pluralità di informazione, maggior approfondimento su temi fondamentali del territorio e garantisce occupazione a persone, professionisti, famiglie.

Impensabile non combattere per questa battaglia”. 

#AvantiLiguria 

#lamialiguria