I bambini abbelliscono la città di Albenga

Simpatica e bella iniziativa dei piccoli allievi della Scuola per l’infanzia Faà di Bruno di Albenga. Hanno infatti deciso di regalare un po’ del loro tempo e del loro impegno per rendere più gradevole un angolino per loro familiare: il tratto di marciapiede di viale Liguria che percorrono ogni giorno prima di entrare a scuola. La Coordinatrice didattica e la Responsabile amministrativa hanno ritenuto opportuno concludere il progetto didattico annuale della scuola con un “piccolo intervento” sulla città. L’iniziativa fa parte di un lavoro triennale chiamato “A caccia dell’orso”, dall’omonimo albo illustrato, e ha toccato diversi temi, tra cui il rispetto dell’ambiente. E perciò, con tutte le autorizzazioni comunali, i bimbi, guidati dallo staff delle insegnanti e delle assistenti, si sono dedicati alle panchine e alle aiuole (ahimè davvero in cattivo stato) e le hanno
… rigenerate a modo loro. Ed ecco impresse sulle panchine le loro piccole mani, lavoro che ha procurato molto divertimento ai piccoli artisti impegnati a lasciare le loro impronte fresche di vernice. E a terra, nelle aiuole, tanti sassolini bianchi su cui spicca una moltitudine di allegre pietrine colorate. I passanti, sorpresi dalla novità, non possono fare a meno di complimentarsi con i bimbi del “Faà di Bruno” e con le loro educatrici: buoni cittadini crescono.