HomeIn EvidenzaTrustpilot individua e rimuove 2,7 milioni di recensioni false nel corso dell’ultimo...

Trustpilot individua e rimuove 2,7 milioni di recensioni false nel corso dell’ultimo anno

All’interno del suo annuale report sulla trasparenza, la piattaforma globale di recensioni Trustpilot ha pubblicato nuovi dati di interesse, tra cui spiccano un aumento significativo del numero di recensioni lasciate sulla piattaforma (46,7 milioni in un anno, +21% rispetto all’anno precedente) e, al contempo, la rimozione di 2,7 milioni di recensioni false (pari al 5,8% del totale delle recensioni inviate nel 2021).

Riguardo alle recensioni false rimosse, 1,8 milioni di queste sono state identificate dal software di rilevamento delle frodi e delle anomalie messo a punto da Trustpilot, con un aumento del 19% rispetto al 2020. Grazie all’implementazione di questa tecnologia, l’anno scorso Trustpilot ha emesso 121.048 avvisi automatici nei confronti di chi violava le linee guida, con un aumento di quasi tre volte rispetto all’anno precedente.

Non solo, la piattaforma ha intrapreso ulteriori azioni mirate a proteggere la piattaforma dagli abusi: nel 2021 il numero degli avvisi pubblici (2.637) posizionati in cima alle pagine dei profili aziendali – per informare i consumatori di abusi identificati sulla pagina – è quadruplicato, mentre sono state emesse 1.425 diffide con intimazione formale a desistere alle aziende accusate di violare le linee guida di Trustpilot, con un aumento del 38% rispetto all’anno precedente.

Tra le aziende coinvolte da tali azioni si segnalano quante hanno incentivato selettivamente i soli clienti soddisfatti a condividere i propri feedback o quante hanno abusato dello strumento di segnalazione, riportando come “false” delle recensioni semplicemente negative – tutti elementi che minano la fiducia nelle recensioni e violano le linee guida di Trustpilot per le aziende.

All’inizio di quest’anno, infine, Trustpilot ha anche annunciato l’intenzione di intraprendere una serie di azioni legali contro determinate aziende, come parte del suo sforzo per contrastare le recensioni false, destinando ogni introito – derivante da danni pagati – alle organizzazioni che proteggono i diritti dei consumatori online. Le ultime ad essere oggetto di azioni legali, dopo Global Migrate nel febbraio 2022, sono SO Cameras e la società immobiliare europea Euro Resales.

Questi risultati fanno parte del secondo report sulla trasparenza dell’azienda, che illustra l’approccio adottato da Trustpilot per salvaguardare la propria piattaforma, in un momento di costante crescita a livello globale.

Peter Mühlmann, fondatore e CEO di Trustpilot, ha commentato: “I consumatori apprezzano le piattaforme aperte come Trustpilot per condividere le proprie esperienze e lo dimostrano i 46,7 milioni di recensioni che hanno scritto solo nell’ultimo anno. La fiducia nelle recensioni rimane assolutamente cruciale per garantire che i consumatori possano prendere decisioni più informate e che le aziende possano dimostrare il proprio impegno nell’offrire la migliore esperienza ai clienti.

“Questo è il nostro secondo report sulla trasparenza – ha continuato Mühlmann – e nel corso dell’ultimo anno abbiamo continuato a fare investimenti significativi sulle nostre tecnologie di rilevamento – intraprendendo azioni sempre più mirate nei confronti di chi cerca di utilizzare le recensioni per ingannare i consumatori.  Come dimostra il report, il nostro obiettivo principale è proteggere l’integrità della nostra piattaforma”.

Carolyn Jameson, Chief Trust Officer di Trustpilot, ha dichiarato: “Il nostro report ha rilevato come i consumatori siano preoccupati per la disinformazione online, motivo per cui Trustpilot continua a impegnarsi per affrontare questo problema. Dato che la crescita dell’e-commerce non mostra segni di rallentamento, sappiamo che sia i clienti che le aziende si affidano alle recensioni più che mai, ma il modo in cui queste recensioni vengono raccolte, visualizzate e gestite varia notevolmente su Internet. Ecco perché è così importante per noi stabilire uno standard di fiducia online: dopotutto, la fiducia e la trasparenza sono il fulcro di tutto ciò che facciamo“.

È possibile consultare integralmente il report sulla trasparenza di Trustpilot in lingua italiana al seguente link: https://it.trustpilot.com/trust/transparency 

 

Da leggere