HomeIn Evidenza"More than summer", Albenga lancia il nuovo asset della comunicazione turistica per...

“More than summer”, Albenga lancia il nuovo asset della comunicazione turistica per l’estate

“MORE THAN SUMMER ALBENGA”

Questa mattina è stato lanciato il nuovo asset di comunicazione turistica che segnerà l’estate ingauna e non solo.

Erano presenti presso l’Auditorium San Carlo: il sindaco Riccardo Tomatis, il vicesindaco Alberto Passino, l’assessore agli eventi Marta Gaia, il Presidente della Fondazione Oddi Roberto Pirino, e Federico Alberto, direttore creativo dell’agenzia di comunicazione savonese Studiowiki.

L’assessorato al turismo ha presentato in particolare:

  • il lavoro sviluppato in questi mesi sulla riedizione del sito turistico “Scopri Albenga” realizzato in collaborazione con l’azienda Softimax,
  • i pacchetti “leasure” (per vivere Albenga a 360° scoprendo tutte le sue esperienze) realizzati con la Fondazione Oddi in collaborazione con Strobe srl,
  • la nuova linea di comunicazione a cura di Studiowiki – agenzia associata a UNA – Aziende della Comunicazione Unite che ha vinto la gara di social media – grafica indetta dal Comune di Albenga nel primo trimestre dell’anno.

Afferma il vicesindaco Alberto Passino:Quanto presentato oggi evidenzia una pianificazione del turismo che traguarda una visione comprensoriale capace di valorizzare un territorio nel quale Albenga sarà sempre più al centro.

In coordinamento sinergico con Ligurian Riviera, alla quale Albenga ha aderito fin dall’inizio della sua fondazione, stiamo portando avanti una strategia turistica che, anche attraverso la lungimiranza del Comitato Locale Turismo di Albenga e alla condivisione delle scelte relative all’utilizzo dell’imposta di soggiorno, ha permesso alla nostra città, non solo di essere competitiva rispetto ad un mercato in continua evoluzione, ma anche di attestarsi ai vertici del gradimento da parte dei visitatori, per la bellezza della città e la qualità dell’accoglienza, con un alto grado di reputazione positiva nei confronti dei turisti.

Quello che presentiamo oggi, quindi, non è un punto di arrivo, ma è uno step evolutivo del sistema turismo ingauno dove l’ente pubblico, attraverso i propri uffici e amministratori, consolida le basi e rilancia tutte le potenzialità fino ad oggi inespresse.

È nostra intenzione inoltre continuare sempre più a fare rete con gli operatori del settore perché sono loro il vero front office del turista che sceglie Albenga”.

Sui pacchetti “leasure” (per vivere Albenga a 360° e sulla base delle proprie attitudini) realizzati con la Fondazione Oddi in collaborazione con Strobe srl afferma il Presidente della Fondazione Oddi Roberto Pirino: “Siamo orgogliosi di essere giunti a quello che è un punto di partenza per poter offrire a tutti i turisti, i visitatori e i cittadini della nostra città quanto di meglio essa ha da offrire in veri e propri “percorsi” da scegliere in base alle proprie preferenze e attitudini.

Attraverso queste box experience si potranno conoscere meglio le bellezze del territorio, la storia i suoi prodotti le sue eccellenze che, unite ad un clima particolarmente favorevole, creano un ambiente da vivere a 360° tutto l’anno e adatto a tutti.”

L’assessorato agli eventi ha presentato poi il calendario estivo delle manifestazioni dal titolo “More Than Summer Albenga”.

Spiega l’assessore agli eventi Marta Gaia: “Anche per l’estate 2022 siamo riusciti a realizzare un calendario ricco di manifestazioni di qualità e per un pubblico eterogeneo.

Saranno presenti ad Albenga grandi nomi del panorama artistico e culturale nazionale e internazionale che renderanno la nostra città una delle più attraenti mete turistiche, in Italia e non solo, grazie alla sua bellezza intrinseca e agli eventi di richiamo che stiamo organizzando.

Oltre agli eventi del Comune ci tengo a ricordare anche quelli organizzati dai privati e dalle associazioni. In questi anni siamo riusciti a creare una collaborazione e una sinergia che ci ha permesso di fare “fronte comune” e lavorare tutti insieme per far conoscere sempre più dal punto di vista turistico la nostra splendida città.

Ci tengo a sottolineare poi che, anche quest’anno, abbiamo cercato di dislocate iniziative in tutte le zone, frazioni comprese con le serate di cinema all’aperto, inoltre è stata nostra precisa volontà realizzare molti eventi gratuiti in modo da renderli fruibili a tutti.

Il calendario presentato, che prevede la programmazione dei 3 mesi estivi (giugno, luglio, agosto), sarà facilmente consultabile sia attraverso il materiale cartaceo che proporremo che, soprattutto, on-line grazie alla particolare cura che intendiamo riservare alla parte social.

I social network, infatti, sono sempre più usati, dai giovani e non solo, per scovare informazioni turistiche o relative agli eventi, per questo abbiamo deciso di appoggiarci a professionisti del settore che sapranno adottare la strategia comunicativa migliore per un’Albenga sempre più turistica e che merita di essere scoperta in ogni suo aspetto.”

“Sono gli elementi del logo a definire l’impostazione dell’immagine coordinata – spiega Federico Alberto, direttore creativo di Studiowiki. –  Elementi estrapolati singolarmente, che con la loro irregolarità contribuiscono a conferire leggerezza e solarità, quasi ad evocare le linee di Mirò. Il tutto nasce spontaneamente, le forme irregolari accolgono le immagini simulando dei passe-partout. I 5 tematismi sono la nota di colore che identifica gli ambiti: Cultura&Storia, Mare&Spiaggia, Natura&Outdoor, Food&Lifestyle, Eventi. Il gioco è la parola chiave per una ripresa all’insegna della spensieratezza. Il claim è MORETHANSUMMER. Molto di più di una semplice estate: oltre il sole, il mare, il divertimento. Albenga è un’esperienza tra storia, cultura, eventi, gusto, sport e natura immersi in uno scenario unico fra verde e blu, tutto da scoprire”.

Chiude il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis:Voglio complimentarmi innanzitutto con il vicesindaco Passino e con l’assessore Gaia per quanto stanno facendo per attestare sempre più Albenga nel panorama turistico internazionale. Un ringraziamento poi va a tutti gli attori che in piena sinergia tra loro e con l’Amministrazione lavorano per continuare a far conoscere Albenga in tutti i suoi aspetti.

Il nostro territorio, infatti, ha caratteristiche in grado di soddisfare le richieste di tutti i turisti e i visitatori. Dal mare all’entroterra, dall’enogastronomia all’outdoor, dalla cultura che si respira nel nostro centro al divertimento, questo e molto altro si può trovare su un territorio da vivere tutto l’anno.

I risultati che si stanno ottenendo grazie anche a una pianificazione turistica attenta realizzata in piena condivisione con associazioni, rappresentanti di categoria (CLT) e privati, sono sotto gli occhi di tutti, basta girare per il nostro Centro Storico, i nostri viali e al mare per vedere gruppi di turisti di ogni nazione, famiglie e giovani ammirare e vivere la nostra splendida Albenga”.

Da leggere