HomeIn EvidenzaUn anno fa moriva il maestro Franco Battiato, Raiuno gli dedica un...

Un anno fa moriva il maestro Franco Battiato, Raiuno gli dedica un docufilm

Un docu-film per ricordare Franco Battiato ad un anno esatto dalla sua scomparsa. Per celebrarne il ricordo Rai Documentari gli dedica una prima serata con il docu-film “Il coraggio di essere Franco” che andrà in onda questa sera alle 21,20 su Raiuno.

Scritto e diretto da Angelo Bozzolini e prodotto da Aut Aut Production in collaborazione con Rai Documentari, il documentario ripercorre la vita e la carriera di uno degli autori più rivoluzionari della musica italiana, pioniere di nuovi mondi musicali.

Il doc è arricchito dalle testimonianze di artisti e personalità che più hanno contribuito al successo di Battiato, ognuna rappresentativa di un mondo artistico su cui si è espresso in prima persona: tra gli altri, Alice, Luca Madonia, Sonia Bergamasco, Willem Dafoe, Antonio Scurati, Giovanni Caccamo, Vittorio Sgarbi, Marco Travaglio. E Morgan, che esegue in anteprima “Battiato mi spezza il cuore”, il brano composto in occasione della malattia del Maestro.

Battiato se n’è andato il 18 maggio 2021 a Praino di Milo, piccola località vicino Catania dove viveva, all’età di 76 anni. Si sa poco delle cause della sua morte, su cui la famiglia ha sempre voluto mantenere il massimo riserbo, tanto che anche il funerale è stato celebrato in forma strettamente privata. Si sa solo che è stato malato per diverso tempo, e da molto ormai non si vedeva più in giro.

Da leggere