HomeEventi«11 settembre – l’isola che accolse il mondo». Lo spettacolo in scena...

«11 settembre – l’isola che accolse il mondo». Lo spettacolo in scena venerdì 20 maggio alle 21 al teatro Sacco di Savona per la rassegna teatrale Luciana Costantino 2022

S’intitola «11 settembre – l’isola che accolse il mondo» lo spettacolo che andrà in scena venerdì 20 maggio alle 21 al teatro Sacco di Savona per la rassegna teatrale Luciana Costantino 2022. Si tratta di un musical che vede protagonisti gli attori della Compagnia «Nati da un sogno» per la regia di Roberta Bonino. Sul palco si esibiranno Massimo Botta, Vanna Leonardi, Jessica Battiston, Simone Guzzo, Valentina Florean, Stefania Mondino, Mauro Ferrari, Monica Redaelli, Andrea Chiovelli, Alberto Amo, Valentina Botta, Leonardo Andreotti, Federica Quaglia, Michela Atzori. La direzione musicale e le liriche sono di Andrea Chiovelli, i testi di Alberto Aimo, le basi musicali Keyes, la grafica di Piero Tirone.

SINOSSI:
L’11 settembre 2001, dopo l’attentato alle Torri Gemelle, lo spazio aereo americano viene chiuso. L’operazione “Nastro Giallo” lascia senza destinazione 38 aerei che vengono quindi dirottati a Gander, piccolo paese sull’isola di Terranova, in Canada. Lì sorge infatti un ex aeroporto internazionale, gigantesco e ormai in disuso.
Senza preavviso sull’isola arrivano oltre 6.500 passeggeri che gli abitanti si trovano improvvisamente a dover accogliere, ospitare e nutrire. Con grande difficoltà i cittadini si organizzano per accogliere un numero di sfollati che supera quello degli abitanti del luogo. Nei giorni che trascorrono insieme, tra abitanti e ospiti si sviluppa un grande rapporto di amicizia e solidarietà, spinti dalla tragedia che unisce tutti loro.
Lo spettacolo racconta le storie vere di residenti e passeggeri realmente esistenti.

La COMPAGNIA
L’idea originaria della compagnia ha le fondamenta nella proposta che don Giuseppe Militello fece nel marzo 2002 ai ragazzi della Parrocchia di San Giuseppe di Savona di rappresentare un musical intitolato “Il Sogno di Giuseppe”. La risposta fu: “Impossibile! Troppo complesso, troppa gente, troppi soldi”. E infatti il primo tentativo fallì nel 2003.
Ma alcuni partecipanti a quel primo tentativo si appassionarono. Ripartiti nel gennaio 2004, lavorammo duramente per più di un anno, espandendoci costantemente in numero e risorse, riuscendo ad andare in scena nel marzo 2005.
Risale al debutto il nome della compagnia: “Nati da un Sogno” richiama non solo il nostro primo spettacolo ma soprattutto lo spirito con cui ci siamo formati.
Un gradimento inaspettato ci portò a programmare delle repliche. Andammo in scena ripetutamente, e da allora non ci siamo più fermati, trasformandoci negli anni in una realtà culturale in grado di coinvolgere centinaia di persone, e in costante contatto con il mondo del professionismo.
Per rispettare la normativa vigente sulla sicurezza anche in materia di emergenza sanitaria da Covid – 19, il Teatro ha una disponibilità di posti a sedere limitata. La visione dello spettacolo sarà consentita soltanto su prenotazione del posto e presentazione del green pass.
CLICCA QUI PER CONOSCERE LE NORME CHE REGOLANO L’ACCESSO AL TEATRO E LA VISIONE DEGLI SPETTACOLI
INFO E PRENOTAZIONI
TEL: 331.77.39.633
EMAIL: info@teatrosacco.com

Da leggere