HomeTurismoPnrr e turismo, il ministro Garavaglia illustra strada per la ripartenza del...

Pnrr e turismo, il ministro Garavaglia illustra strada per la ripartenza del settore

Il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia nel corso delle sue recenti audizioni nelle commissioni parlamentari ha illustrato la strada per incentivare la ripartenza del turismo. «Lo snellimento della burocrazia è quantomai essenziale nella delicata fase della ripartenza e dovrà essere una “semplificazione” strutturale, continua nel tempo – ha sottolineato il ministro – per consentire alle imprese turistiche di essere competitive sui mercati».

Per Garavaglia le nuove disposizioni per consentire l’accesso ai crediti d’imposta dell’80% ed ai contributi a fondo perduto, contengono un articolato elenco di spese ammissibili, in particolare quelle legate alla digitalizzazione, ma occorre «che gli adempimenti amministrativi siano trasparenti e semplificati sulla falsariga del decreto relativo alla banca dati delle strutture ricettive che è risultato particolarmente efficace».

Il ministro ha poi ricordato la “trasversalità” dei sostegni adottati dal governo per il comparto turistico, evidenziando che ai fondi che hanno un limite di spesa pari a 500 milioni di euro, potranno accedere anche imprese dei settori fieristico, congressuale e ricreativo.

Da leggere