HomeIn EvidenzaThe Thinking Traveller ha acquisito White Key Villas

The Thinking Traveller ha acquisito White Key Villas

L’azienda di affitti e ville The Thinking Traveller ha acquisito White Key Villas, società greca che opera nel medesimo segmento di mercato.

Si tratta di un’operazione che intende rafforzare la presenza di The Thinking Traveller in Grecia, dove attualmente il portofolio include 70 ville in esclusiva.

White Key Villas, fondata nel 2005 da Anna Deimezi e Dimitris Giannakopoulos, porterà in dote oltre 350 proprietà di pregio, sia in destinazioni note sia in isole più inedite.

Cicladi, isole Saroniche, Peloponneso sono le mete che si aggiungono all’attuale offerta di The Thinking Traveller, ma nel corso del 2022 sono previsti ulteriori novità per una rete più capillare e una varietà di scelta sempre più interessante. L’acquisizione di White Key Villas è un passo di decisa crescita per il brand creato nel 2002 da Rossella e Huw Beaugié, iniziato nel 2021 con l’investimento di 7 milioni di sterline da parte dell’azienda di private equity Piper.

«Abbiamo a lungo ammirato il lavoro di Anna e Dimitris con White Key Villas e siamo lieti che abbiano deciso di unirsi a noi – dichiarano Huw e Rossella Beaugié – C’è una forte sinergia tra di noi, condividiamo lo stesso impegno per l’eccellenza e per la crescita sostenibile e ci unisce la nostra passione per il Mediterraneo. Inoltre, tutti noi desideriamo costruire relazioni durevoli e a lungo termine sia con i clienti sia con i proprietari. Ai primi, garantiremo un accesso esclusivo a una favolosa collezione delle ville più desiderabili in Grecia e nel Mediterraneo e, ai secondi, offriremo un modello di business unico e vantaggioso con un comprovato track record».

Fonte: l’agenzia di viaggi

Da leggere