HomeCulturaIl passato e il presente nel nuovo calendario della Croce Bianca di...

Il passato e il presente nel nuovo calendario della Croce Bianca di Andora

Un viaggio fra passato e presente, grazie a dodici fotografie, rielaborate accuratamente, che fondono scatti in bianco e nero con odierne immagini a colori, evidenziando l’evoluzione dei luoghi e ricordando personaggi di un tempo. È ancora una volta una creazione unica il calendario della Croce Bianca di Andora, che sarà presentato ufficialmente il 4 dicembre 2021, a Palazzo Tagliaferro, alle ore 17.00 in un evento che ha il patrocinio del Comune di Andora. Le foto, sono state rielaborate con grande bravura da Roberto Bertulazzi, dipendente della Croce Bianca, che ha scattato nuove foto, nella stessa posizione delle immagini d’epoca della preziosa collezione del fotografo Marino Vezzaro e le ha fuse insieme. Il viaggio nel tempo del Calendario 2022 della Croce Bianca inizia dalla copertina dove nella stessa foto di gruppo sono uniti i militi di oggi a quelli che fondarono il gruppo, con la prima ambulanza utilizzata e l’ultima appena inaugurata.

Questa volta ho dedicato più spazio alle persone e ai personaggi di un tempo – spiega Roberto Bertulazzi – Nelle foto ripropongo le corse ciclistiche degli anni trenta, le colonie degli anni ’40, il servizio corriere degli anni 30 della famiglia Galleano, gli esordi del turismo anni 50, con i bagni Colombina di Libero Risso e i campeggi degli anni ’60 oggi scomparsi dalla odierna via Aurelia. Non manca la suggestiva villa Stampino di immutata bellezza dagli anni 50 ad oggi.”.

Il calendario stampato in 1500 copie, sarà venduto ad offerta libera. Le prime 500 copie sono state numerate e recheranno timbro a secco della Croce Bianca e del Comune di Andora, e saranno  firmate in originale dal Sindaco Mauro Demichelis e dal presidente della Croce Bianca, Giovanni Poggio. Quest’edizione limitata sarà distribuita con una offerta minima di 10 euro.

Con piacere sosteniamo l’evento di presentazione del calendario che ci dà modo di riconoscere pubblicamente l’alto valore dell’operato che i militi della Croce Bianca realizzano a servizio della nostra comunità  – ha dichiarato il sindaco Mauro Demichelis – Si tratta di una pubblicazione di grande pregio, sia dal punto di vista tecnico che artistico,  che riporta alla contemporaneità immagini di Andora che sono care a tutti”.

Il presidente della Croce Bianca di Andora, coglie l’occasione della presentazione del calendario per fare il punto sull’operato realizzato nel corso del 2021.

Considerata la positiva esperienza dello scorso anno abbiamo deciso di ripetere l’iniziativa – ha spiegato il presidente della Croce Bianca di Andora, Giovanni Poggio – Il calendario vuole essere un tributo alla cittadinanza e all’Amministrazione comunale che da sempre ci sostengono e incoraggiano il nostro operato. Ringraziamo anche gli sponsor che ci hanno permesso di realizzare il progettoNel 2021, la Croce Bianca ha percorso ben 200mila chilometri con quasi 6000 servizi effettuati. Voglio elogiare l’impegno con il quale i volontari e i dipendenti svolgono quotidianamente la loro attività. Il sostegno della collettività ci permetterà, nei prossimi mesi, di incrementare il nostro parco automezzi con due nuove ambulanze e una automedica.” – conclude il presidente Poggio.

Il 4 dicembre, in occasione della presentazione pubblica, per l’Ingresso alla sala Polivalente di Palazzo Tagliaferro è necessario il green pass.

Da leggere

Google search engine