HomeEventiCon Mario Venuti partono i nuovi incontri di Enrico Deregibus a Officina...

Con Mario Venuti partono i nuovi incontri di Enrico Deregibus a Officina Pasolini

Continua anche per la nuova stagione la collaborazione fra il giornalista e operatore culturale Enrico Deregibus Officina Pasolini, il laboratorio creativo di alta formazione e HUB culturale della Regione Lazio diretto da Tosca, che ha da poco inaugurato una nuova programmazione di appuntamenti nel teatro Eduardo De Filippo, all’interno della struttura di Officina a Roma.

Il primo appuntamento è previsto per il 10 novembre alle 21, quando Deregibus incontrerà Mario Venuti, uscito da poco con il suo ultimo album “Tropitalia”. Durante l’incontro si parlerà del disco e della carriera dell’artista siciliano tra riflessioni, aneddoti e canzoni eseguite dal vivo.

L’ingresso è gratuito, esibendo il green pass e prenotando preventivamente a questo indirizzo: www.eventbrite.it/o/officina-delle-arti-pier-paolo-pasolini-33471557195

L’evento sarà anche diffuso in streaming sulle pagine Facebook di Officina Pasolini, Mario Venuti e Enrico Deregibus.

L’incontro segue quelli già realizzati dal giornalista piemontese nella scorsa stagione con Emidio Clementi dei Massimo Volume, Dente, Zen Circus, Roberto Angelini, Cristiano Godano, Emma Nolde, Sergio Cammariere e ExtraLiscio, disponibili su YouTube. Appuntamenti che permettono di scoprire lati inediti degli artisti, approfondimenti sulla loro musica e sulla loro visione del mondo.

Enrico Deregibus - foto di Meta Studio per Officina Pasolini

Enrico Deregibus è giornalista e saggista, oltre che consulente o direttore artistico di svariati festival ed eventi legati alla musica in tutta Italia, come “PeM! Parole e musica in Monferrato”. È considerato il maggior esperto di Francesco De Gregori, su cui ha pubblicato nel 2015 la biografia “Francesco De Gregori. Mi puoi leggere fino a tardi” e recentemente “Francesco De Gregori. I testi. La storia delle canzoni” (Giunti).

Per aggiornamenti: www.officinapasolini.it

Da leggere

Google search engine