L’Almanacco musicale di Radio Studio 107 Milano – 1 Luglio 1945: nasce la cantante Deborah Harry, leader dei Blondie

L’Almanacco musicale di Radio Studio 107 Milano – 1 Luglio 1945 : nasce la cantante Deborah Harry, leader dei Blondie.
Deborah Harry nasce nell’estate del 1945 a Miami, ma – in seguito alla sua adozione – si trasferisce nel New Jersey, dove, una volta cresciuta, fa diversi lavori. All’inizio degli anni Sessanta incomincia la sua carriera musicale entrando a far parte della band folk rock Wind in the Willows, con cui realizza un solo album.
Posa per Playboy e nel 1973 conosce Chris Stein, con cui forma gli Angel & the Snake, successivamente diventati Blondie; a loro si aggiungono il batterista Clem Burke e il tastierista Jimmy Destri e così i Blondie diventano per otto anni una delle più importanti band post punk. Singoli come “Heart of glass,” “The tide is high” e “Call me” diventano infatti grandissimi successi, anche grazie agli ammiccamenti pop e dance, mentre il terzo album PARALLEL LINES (1978) vende venti milioni di copie.
Nel 1981 esordisce da solista con KOOKOO, seguito da HUNTER – altro disco dei Blondie – dopo il quale la Harry lascia le scene per cinque anni per stare vicino a Stein, affetto da una rara malattia genetica.

Nel 1986 ritorna con ROCKBIRD, ben accolto dalla critica; la Harry però decide di dedicarsi alla carriera di attrice (partecipa infatti ad alcuni film) per poi incidere nel 1989 DEF, DUMB & BLONDE.

Nel 1993 esce DEBRAVATION seguito da INDIVIDUALLY TWISTED, lavoro pubblicato con il gruppo Jazz Passengers. Nel 1999 i Blondie si riuniscono dopo 17 anni per NO EXIT, album di grandissimo successo a cui fa seguito THE CURSE OF BLONDIE (2003). Tre anni più tardi il gruppo viene ammesso nella 
Rock & Roll Hall of Fame, mentre nel 2007 esce il nuovo disco da solista della Harry, NECESSARY EVIL.
Roberto Davi