TheRIVATI in Napoli Folk Blues numero 1

Napoli folk blues vol.1” è un progetto quasi interamente unplugged dei due fondatori del gruppo TheRivati Paolo e Marco, cantante e chitarrista della band funk blues partenopea. Da sempre amanti delle sonorità folk per la prima volta pubblicano brani dal sound minimale, ma da un intenso pathos, utilizzando esclusivamente la lingua napoletana e affrontando tematiche proprie del genere. L’idea di base è stata la voglia di creare qualcosa di originale ma allo stesso tempo classico.
Napoli folk blues vol.1 verrà pubblicato il 18 Giugno ed è il primo di due Ep che andranno a formare un album in uscita nel 2021.
L’idea di lavorare ad un disco acustico è sempre stata nella nostra mente, ma è uscita fuori in questo periodo quasi per necessità, durante la pandemia da covid19. Con un forte istinto di sopravvivenza ci siamo adattati e rimodellati per continuare a fare musica sia in studio che dal vivo.” – dichiara il duo.
Track list:
Pigliate stu blues
Sorellì
Tengo nu prublema
Hai ragione tu
Blues Vecchio
Paolo Maccaro: voce, armonica e testi; Marco Cassese: chitarre
Alfonso La Verghetta: hammond in traccia 4; Gianluca Falasca: archi in traccia 2
Registrato, missato e masterizzato presso Italy sound lab studio di San Paolo Bel Sito (NA) da Alfonso La Verghetta, assistente Giuseppe La Verghetta
Fotografia: Carmine Guerriero, progetto grafico: Filmedbyired
Prodotto da: Italy sound lab
Edizioni musicali: Italy sound lab
Etichetta discografica: Fumo/Believe Italia

 
Videoclip:

 

Biografia:
TheRivati sono i Rocco Siffredi della musica napoletana, la loro musica unisce il groove della black music afroamericana con il cantautorato italiano e la tradizione napoletana.
Attivi ormai da quasi 10 anni, sono tra le band più riconosciute e seguite in Campania per la loro originalità di sound e impatto live, caratteristiche che gli hanno portato anche consensi nel resto d’Italia con il tour nazionale nato dal loro lavoro “Black from Italy” , con il quale hanno vinto nel 2016 il premio San Gennaro e avuto una nomination al Premio Tenco per la categoria disco in dialetto.
Molti sono i singoli in rete ma una particolare attenzione va alla collaborazione con Clementino per la canzone Senza Pensieri (Universal) che conta più di 3.500.000 visualizzazioni su YouTube.
Hanno prestato la loro musica al grande schermo nel 2013 con “Sto dove sto” (cortometraggio), nel 2014 “La legge è uguale per tutti…forse” (film), nel 2015 “Effetti in-desiderati” (film con la regia di Claudio Insegno) e sempre nel 2015 “All night long” (film).
Del 2019 è il disco dal titolo NON C’È UN CAZZO DA RIDERE, un progetto audio/video composto, oltre all’album (supervisionato da Benedetto “Nino” Caccavale (Grammy-award winning engineer), anche da una “mini serie” pubblicata su YouTube, divisa in 6 episodi, una per ogni brano dell’album, il cui protagonista è l’attore Francesco Arienzo (2° posto Italia’s got talent 2017, Saturday night live Italia, Colorado, ecc..)
L’album ha esordito al primo posto nella classifica R&B di iTunes e al 21° posto in quella generale.
A Giugno 2020 è uscito “Bella”, singolo nato durante il periodo di quarantena per covid-19, tra Napoli e New York, grazie alla produzione artistica di: Benedetto “Nino” Caccavale (Grammy-award winning engineer), la grafica curata da Mirko Finale (Design Director presso Michael Kors, NYC) e il mastering audio di Alex Psaroudakis (Brooklyn, NYC).
Per celebrare i 10 anni di discografia, nel 2021 esce un singolo rimasterizzato dalla prima demo uscita nel 2011: Napoli Funk feat. Clementino, il brano più rappresentativo di quel periodo.
Discografia:
2013 – #Black
2014 – Senza Pensieri (singolo)
2015 – Supported by San Gennaro Ep
2016 – Black from Italy
2019 – Non c’è un cazzo da ridere
2020 – Bella (singolo)
2021 – Napoli funk (remastered) feat. Clementino
2021 – Napoli folk blues vol.1 Ep