Ginnastica artistica, Vanessa vince il bronzo sulle note di “Bella Ciao”

Vanessa Ferrari ha conquistato la medaglia di bronzo nel corpo libero agli Europei di ginnastica artistica a Basilea. L’atleta di Orzinuovi ha completato il suo esercizio sulle note di ‘Bella ciao‘, proprio nel giorno della Festa della Liberazione. Ferrari ha ottenuto un punteggio di 13.600 nella gara vinta dalla britannica Jessica Gadirova (13.966), mentre al secondo posto si è classificata Angelina Melnikova (13.900). Quarta l’altra azzurra, Martina Maggio (13.266).
Per la ginnasta di Orzinuovi – classe 1990 – è la quinta medaglia continentale in questa specialità, (dopo i due ori ad Amsterdam 2007 e Sofia 2014 nonché i due argenti a Volos 2006 e, in casa, a Milano 2009) e l’ottavo podio senior della sua lunga carriera, contando anche i piazzamenti di squadra in Grecia e a Bruxelles, e il titolo individuale assoluto in Olanda.

“La medaglia di oggi è per me un simbolo di resilienza e di resistenza. Lo dimostra la mia storia agonistica fatta di successi ma anche di sconfitte. Nonostante questo non ho mai mollato. I miei sogni mi danno la forza necessaria per andare avanti”. Queste le parole di Vanessa Ferrari dopo aver conquistato il bronzo al corpo libero agli Europei di ginnastica artistica a Basilea.
Dedico questa medaglia all’Italia intera in una data così importante per il nostro Paese, il 25 aprile, giorno della Liberazione– ha detto la 30enne, che ha svolto il suo esercizio sulle note di ‘Bella ciao’- Speriamo di poterci liberare presto anche della pandemia che sta flagellando il mondo intero, per poter tornare a riempire i palazzetti, riaprire le palestre, far ripartire le società che stanno provando a resistere e per tornare tutti alla normalità. Ringrazio Enrico (Casella, il Direttore tecnico della Nazionale femminile, ndr), tutto lo staff dell’Accademia internazionale di Brescia, dove mi alleno, la mia famiglia e il mio fidanzato Simone, che mi sostengono sempre, la Federazione e l’Esercito italiano”.

Fonte: Dire.it