“Il trono di spade” conquista un canale di Sky interamente dedicato alla saga dei record

“Il trono di spade”, dal ciclo “Cronache del ghiaccio e del fuoco”, l’amatissima saga di George R. R. Martin, è pronta a festeggiare il decimo anniversario della serie dei record: dal 16 al 23 aprile Sky propone un canale interamente dedicato alla saga (canale 111), SKY ATLANTIC MARATONE – IL TRONO DI SPADE: THE IRON ANNIVERSARY con tutte le 8 stagioni per un indimenticabile viaggio lungo 73 episodi arricchito da interviste inedite realizzate proprio per l’anniversario e diversi contenuti speciali dedicati sia ai fan che a chi vorrà scoprire la serie per la prima volta. Tutti i contenuti di Sky Atlantic Maratone – Il Trono di Spade: The Iron Anniversary saranno disponibili anche on demand su Sky e in streaming su NOW.

Fra questi, per la prima volta in TV, The Game of Thrones Reunion, uno speciale in due parti condotto da Conan O’Brien e girato a Belfast durante le riprese dell’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade. Per una durata complessiva di novanta minuti, lo show vedrà il cast e la crew della serie celebrare il lungo viaggio che li ha visti protagonisti di un fenomeno di portata mondiale, dando vita a uno show divertente, dinamico, ricco di aneddoti, curiosità e racconti, e che permetterà di scoprire interessanti retroscena legati a quest’epica saga.

Fra i maggiori eventi della storia della TV, Il Trono di Spade è culminato in un finale seguito da addirittura 45 milioni di spettatori solo in America, una distribuzione in 207 territori nel mondo e un incredibile esercito di fan pronti a tutto per celebrare la serie e in trepidante attesa del primo spin-off ufficiale della serie, “House of the Dragon”, che entrerà in produzione già quest’anno.

Per i dieci anni dal debutto, il cast de Il Trono di Spade mobiliterà i fan per chiedere loro di contribuire a una di queste dieci nobili cause: quelle di Women for Women International, World Central Kitchen, Conservation International, International Rescue Committee (IRC), UNICEF, FilmAid International, SameYou, Royal Mencap Society, National Urban League and The Trevor Project.