Accadueo, CH4, HESE-Hydrogen Energy Summit&Expo, ConferenzaGNL, Fuels Mobility e Dronitaly ripartono in ottobre

Il perdurare dell’emergenza pandemica, nonostante l’avvio delle campagne vaccinali in atto sul territorio nazionale stia lentamente invertendo la curva dei contagi, impone ai maggiori organizzatori fieristici un’ulteriore attenta valutazione delle opportunità di posticipo degli eventi programmati nell’immediato futuro, con l’obiettivo di assicurare le migliori condizioni per il loro svolgimento.

E’ nato da questa riflessione, e prendendo atto dell’impossibilità per le Istituzioni di dare certezze ufficiali sul riavvio delle manifestazioni fieristiche in presenza, il confronto con gli espositori della piattaforma espositiva che riunisce Accadueo, CH4HESE-Hydrogen Energy Summit&ExpoConferenzaGNLFuels Mobility e Dronitaly per valutare, insieme, un ulteriore posticipo.

Si è congiuntamente individuata nelle giornate del 6, 7 e 8 ottobre, la data in cui prevedere lo svolgimento degli eventi, auspicando per l’autunno un progressivo ristabilirsi delle possibilità di spostamento e, conseguentemente, una partecipazione di operatori e professionisti, italiani ed esteri, in linea con l’importanza della piattaforma espositiva e dei contenuti tecnico-scientifici su cui questa attiverà il confronto.

La nostra priorità, in questa situazione di estrema incertezza impostaci dalla pandemia – dichiara Gianpiero Calzolari, presidente BolognaFiere – è quella di creare i migliori presupposti per la realizzazione di eventi in sicurezza e di valore commerciale per i partecipanti. Sentiamo forte l’esigenza di incontro delle business community e, per questo, ci impegniamo affinché gli eventi che andremo a realizzare offrano le migliori condizioni di lavoro e di incontro”.