“Soccorso Rosso”, le parole che fanno bene al cuore

«Soccorso Rosso», le parole possono ferire ma anche curare. E’ con questo spirito che la «Fondazione Tribaleglobale» diretta da Giuliano Arnaldi lancia un nuovo format. «Chiediamo di inviare un racconto, un testo e di registrare un  file audio. Non serve fare le prove o essere fini dicitori o attori anzi, crediamo nella potenza della spontaneità», spiega Arnaldi. I file saranno caricati sul canale Youtube e sugli altri social quindi saranno messi a disposizione gratuita di tutti coloro che vorranno usarle. Perché le parole possono curare, o almeno alleviare le sofferenze.

«Le parole sicuramente arricchiscono e quindi confortano, ci aiutano a crescere e ad affrontare la vita. E’ esattamente quello di cui abbiamo bisogno ora. Ecco perché Fondazione Tribaleglobale ha deciso di coinvolgere tutti. Perché il nome Soccorso Rosso? Il colore rosso – precisa Arnaldi – è tirato in ballo più spesso del solito di questi tempi per evocare il pericolo, ma per molti ( e noi siamo tra quelli) significa  passione, coraggio, vitalità, la virtù teologale della carità ad esempio è rappresentata con il colore rosso». I messaggi audio possono essere spediti via Whatsapp al numero 334.8559850, insieme ad una foto in modo da potere creare una immagine con nome e cognome di chi legge, immagine e titolo del brano scelto. Tribaleglobale è nato nel 2004 come un laboratorio permanente di idee e azioni in un mondo che cambia, tra appartenenze e globalizzazione. Ha ottenuto il patrocinio sulle diverse iniziative da molti soggetti istituzionali pubblici e privati tra cui Il Parlamento Europeo, il Consolato Italia in Corsica, la Regione Liguria, La Regione Sardegna, molte Amministrazioni Comunali, l’Istituto Internazionale di Studi Liguri.