Covid, stato d’emergenza progogato fino al 30 aprile

Il Cdm ha approvato il nuovo decreto legge con le misure anti-Covid. Il provvedimento proroga lo stato d’emergenza fino al 30 aprile, come anticipato dal ministro Speranza in Parlamento. Previsto il divieto di spostamenti tra le Regioni e le province autonome dal 16 gennaio al 5 marzo salvo per motivi di lavoro, necessità o salute. E’ stato inoltre istituita una piattaforma informativa nazionale per agevolare la distribuzione delle dosi vaccinali.

Da domenica nuove fasce per le Regioni – Entreranno in vigore da domenica 17 gennaio le ordinanze di Speranza che assegneranno le fasce alle varie Regioni, con relative restrizioni. Sabato 16 il nuovo Dpcm manterrà le principali misure dell’attuale provvedimento, prevedendo però criteri che abbasseranno le soglie per l’inserimento delle Regioni in zona arancione o rossa. L’ipotesi prevalente è che per sabato 16 resterà valida l’attuale colorazione suddivisa nelle diverse fasce.