Alla residenza Ardoino Morelli giovedì 14 gennaio il “vaccino day” per 170 persone

E’ in programma domani, giovedì 14 gennaio, il V-Day, la giornata della vaccinazione alla residenza per anziani Ardoino Morelli, la struttura per la terza età situata a pochi metri dal mare e dal centro storico di Diano Marina. Nella residenza protetta è prevista la vaccinazione di almeno 170 persone (tra ospiti e personale della struttura). A somministrare il vaccino che verrà eseguita dal personale dell’Asl 1 seguito dal dottor Roberto Anselmo.

«La nostra struttura – spiega il direttore della residenza per anziani Ardoino Morelli – è Covid free. La vaccinazione resta un momento importante in prospettiva futura – aggiunge il presidente Pier Carlo Boselli  – il vaccino serve e servirà. Stiamo lavorando a pieno regime per poter offrire un servizio migliore di prima».

La residenza per anziani Ardoino Morelli è  predisposta per accogliere – per soggiorni temporanei, di sollievo, climatici o permanenti – persone anziane autosufficienti e in grado di gestire autonomamente la propria vita quotidiana, offrendo loro la possibilità di accedere ad un servizio socio-sanitario di adeguata e proporzionale intensità assistenziale. «La professionalità ed il calore umano che contraddistinguono da sempre il nostro operato – spiegano dalla struttura – trasformano il soggiorno dei nostri ospiti in un’esperienza di condivisione e costruzione di nuovi legami affettivi, riportando armonia, sicurezza e serenità nella loro vita e in quella dei loro cari».