Nuova “Farmacia della Marina” di Finale Ligure, aperta alla città 365 giorni all’anno

Una farmacia aperta alla città, 365 giorni l’anno, per 12 ore con orario continuano dalle 8 alle 20, festivi compresi. La «Farmacia della Marina», in via Tommaso Pertica, 61 a Finale Ligure, scrive una nuova pagina nella storia delle attività commerciali della città e della Riviera con una nuova gestione.

Spirito intraprendente, positività, uniti alla passione per il lavoro hanno spinto, ma soprattutto stimolato il dottor Fabio Panizza, già titolare di farmacie importanti come la San Michele nel centro storico e la parafarmacia d San Michele di viale Italia  ad Albenga o l’Inglese e Angloamericana ad Alassio, ad allargare gli orizzonti in un tessuto sociale importante come quello di Finale Ligure.

La «Farmacia della Marina» aprirà ufficialmente i battenti giovedì prossimo con una forza lavoro di cinque dipendenti. Una start up promettente e motivata.

Il valore aggiunto sono anche i marchi offerti dalla farmacia come ad esempio la famosissima «VeraLab» di Cristina Fogazzi, alias «estetista cinica» che  grazie al passaparola e al contributo delle moltissime follower, che si sono affidate ai consigli dei suoi post, ai rituali di beauty therapy del suo centro estetico Bellavera di Piazza Buonarroti a Milano e, soprattutto, ai suoi prodotti di bellezza «VeraLab», ha conquistato il mercato con un brand fra i più apprezzati dai giovani chiudendo con oltre 50 milioni di euro di fatturato.

Ci sono altri prodotti altrettanto conosciuti che la nuova farmacia finalese è pronta ad offrire alla clientela: da «Bios Line» a «Mellin», da «Avene» a «Furterer», da «Hipp biologico» a «Foodspring» e ancora da «Annayake» a «Namedsport », «Mjamo» e «Rilastil». Una farmacia che propone  prodotti farmaceutici, di bellezza e per la cosmesi.

«Il nostro team – dice con orgoglio il dottor Fabio Panizza –  ha come obiettivo il raggiungimento del benessere e della salute dei nostri clienti ai quali mette a disposizione competenza, professionalità, aggiornamento costante e tanta cordialità».

Nella nuova attività di Finale Ligure sarà anche possibile inviare i codici delle ricette elettroniche per poi ritirare le medicine direttamente in farmacia.