Appaltata la riqualificazione dell’area ex Dufour a Genova Cornigliano

E’ stato aggiudicato al costituendo raggruppamento temporaneo di imprese formato dalle società Lumode S.r.l. (mandataria) e Innovazioni Caudine S.r.l. (mandante), con sede della mandataria in Gricignano di Aversa (CE) l’appalto, con un ribasso del 26,736% sull’importo posto a base di gara, relativo alla «Riqualificazione dell’area ex Dufour a Genova Cornigliano».

A renderlo noto, al termine della procedura di gara bandita su Gazzetta Ufficiale il 21 settembre scorso, è la stazione appaltante Sviluppo Genova S.p.A.

L’intervento è finanziato da Società per Cornigliano S.p.A. ed ha un valore a base d’asta dei lavori di circa 1 milione e mezzo di euro.

Spiegano da Sviluppo Genova Spa: «L’intervento consiste nell’ampliamento e nella riorganizzazione degli spazi interni delle strutture esistenti all’interno dell’area denominata “ex Dufour” a Genova Cornigliano, in uso ad alcune associazioni concessionarie del Comune di Genova, proprietario dell’area, per lo svolgimento di attività sportive, ricreative e per il tempo libero. I lavori sono, inoltre, finalizzati all’ottenimento della certificazione LEED®. Tale certificazione, che verrà rilasciata da un soggetto terzo e imparziale, attesta che l’edificio oggetto dell’intervento sarà rispettoso dell’ambiente e che costituirà un luogo salubre in cui vivere e lavorare. Il progetto prevede la suddivisione delle opere in due fasi, la cui durata di realizzazione ammonta a 365 giorni, senza considerare la sospensione fra una fase e l’altra».