Il vaccino contro il Covid è sempre più vicino

Il vaccino prodotto da Pfizer-BioNTech contro il Covid è sempre più vicino. L’Europa firmerà un contratto con cui opziona per i Paesi membri una prima tranche di 200 milioni di dosi del vaccino Pfizer: 27,2 milioni di dosi sono destinate all’Italia. Lo scrive l’agenzia Askanews.it

Questo ovviamente se tutto andrà bene, se una volta completata positivamente la fase sperimentale, ci sarà il via libera dall’Agenzia europea del farmaco (Ema) e la conseguente autorizzazione alla commercializzazione nel mercato Ue.Nell’accordo europeo è prevista anche una eventuale seconda tranche da 100 milioni di dosi del vaccino Pfizer, ma su questa seconda trance ancora non sono state stabilite le quote per i singoli Paesi.