Alpi Marittime, raccolta di fondi per la balconata di Ormea

Nella notte fra il 2 e il 3 ottobre, il territorio dell’Alta Val Tanaro è stato duramente colpito da una devastante alluvione che ha causato ingenti danni ad attività, abitazioni ed infrastrutture. La tempesta come riporta il portale http://www.areeprotettealpimarittime.it/  ha gravemente danneggiato anche la fitta rete di sentieri e di strade bianche, in gran parte ciclabili, che costituisce una delle principali attrazioni turistiche del territorio comunale, nonché la condizione per la sopravvivenza delle settanta attività, ricettive, commerciali e di ristorazione, che rappresentano la quota più rilevante dell’economia locale. Le piogge intense e violente di inizio ottobre hanno causato frane, smottamenti e distrutto pressoché tutti i ponti e gli attraversamenti sui numerosi ruscelli del percorso della Balconata di Ormea, un sentiero percorribile a piedi, in mountain bike e a cavallo, molto frequentato per gran parte dell’anno grazie alla sua facile accessibilità e favorevole esposizione.

La Balconata di Ormea è un percorso di circa quaranta chilometri, che collega le nove frazioni di Ormea collocate sul versante orografico sinistro del Fiume Tanaro ad altitudini fra gli 850 e i 1500 metri, che si sviluppa fra boschi e prati costellati da antiche borgate, fontane, cappelle e piloni votivi e sul quale insistono quattro attività ricettive e un caseificio.

La dimensione dei danni è tale, oggi, da non poter essere affrontata con il tradizionale impegno dei volontari del CAI e con le risorse del Comune di Ormea, chiamato a sostenere costi ingenti per intervenire sui 196 chilometri di strade comunali e sulle altre infrastrutture danneggiate. Per questo motivo il Comune di Ormea chiede aiuto e sostegno per poter rendere nuovamente percorribile, il più presto possibile, questo percorso di grande interesse storico e culturale, vitale per la nostra economia: la Balconata di Ormea.

Chi invece volesse sostenere la campagna attraverso versamenti volontari, lo può fare utilizzando il conto corrente dedicato intestato a:

CONSORZIO OPERATORI TURISTICI PROVINCIA DI CUNEO – CONITOURS
presso
UBI BANCA
FILIALE DI CUNEO – C.SO GRAMSCI
IBAN: IT27A0311110203000000010512
SWIFT CODE: BLOPIT22484