Ad Alassio i “Prodotti a Km Zero in barca”

E’ stata sottoscritto ieri il protocollo d’intesa tra la Coldiretti Savona e la Marina di Alassio che renderà operativo il servizio “Prodotti a Km Zero in barca” grazie alla collaborazione delle aziende aderenti alla fondazione Campagna Amica Liguria. Secondo studi di settore circa il 60% dei turisti italiani reputa fondamentale, per la propria scelta della meta turistica, la possibilità di vivere esperienze enogastronomiche, di qui l’opportunità di sperimentare la cucina e i prodotti “made in Liguria” direttamente dal campo allo yacht e magari cucinati da un Agrichef di Campagna Amica.

“Questa partnership – come sottolineano Fabio Macheda e Rinaldo Agostini, rispettivamente Assessore alle Società Partecipate del Comune e presidente della Marina di Alassio – contribuirà a sviluppare nuove forme di comunicazione e promozione territoriale. Un protocollo d’intesa in grado di capitalizzare la valenza dell’eccellenze agroalimentari del “made in Liguria” ai fini dello sviluppo turismo nautico in un’ottica di sistemi turistici integrati”.

“Il progetto “Marina di Alassio Sea Experience” continua a crescere – la conclusione di Macheda cui si deve la volontà di avviare l’iniziativa – anche e soprattutto grazie all’impegno del presidente del porto Luca Ferrar, Rinaldo Agostini con il direttore Marino Agnese, e alla preziosa consulenza del docente di marketing Franco Laureri”.