Nuova missione in Antartide per medico imperiese

Ci sarà anche il medico del pronto soccorso di Imperia Alberto Razeto nel gruppo tecnico-logistico di supporto alle attività scientifiche e al reclutamento del personale scientifico per la gestione e manutenzione dei progetti invernali della missione in Antartide.

A novembre lavorerà presso la Stazione Concordia.  Al centro della spedizione l’attività di ricerca che permette di conseguire significativi risultati nei campi della fisica dell’atmosfera, biologia, glaciologia, geologia e in svariati altri ambiti per cui i gruppi di numerose università e centri di ricerca italiani hanno sviluppato i loro studi.

Altrettanto importanti sono le attività di natura logistica, di manutenzione delle strutture e di preparazione e mantenimento delle stazioni di atterraggio intermedie per i voli verso la base di Concordia e di Dumont D’Urville.

In completo isolamento verranno mantenutte attive le attrezzature sperimentali e si potranno condurre studi di glaciologia, chimica e fisica dell’atmosfera, astrofisica, astronomia, geofisica e biomedicina