Si torna a scuola, sul web il necessario per il corredo scolastico

Il rientro tra i banchi per migliaia di bambini e ragazzi, dopo un anno difficile e pieno di novità dovute all’emergenza e allo studio da casa, resta il tema più caldo e dibattuto del momento.

La riapertura delle scuole è ufficialmente prevista il 14 settembre per gran parte delle regioni italiane. Tra accordi sull’utilizzo ottimale dei mezzi pubblici, di mascherine in classe e di test preventivi per il tutto personale docente e ausiliario, restano ancora alcune incognite e la didattica a distanza potrebbe essere una valida alternativa.  Genitori e ragazzi, per non arrivare comunque impreparati, sono ormai alle prese con la scelta del materiale necessario per affrontare al meglio il nuovo anno scolastico.

Trovaprezzi.it, il comparatore di prezzi online leader in Italia, ha dedicato un Osservatorio al “back to school” analizzando le ricerche degli italiani in vista del ritorno in aula. Trovaprezzi.it ha inoltre stimato la spesa che le famiglie dovrebbero sostenere per acquistare online tutto il necessario per la scuola, sia per il rientro tra i banchi che per la didattica a distanza.

Dall’analisi emerge che durante i mesi di luglio e agosto i più lungimiranti hanno iniziato a ricercare sul web il classico materiale scolastico. La categoria Cartoleria ha registrato a luglio oltre 27mila ricerche (+179% rispetto al luglio 2019) e oltre 47mila nel mese di agosto (+254% rispetto all’agosto dello scorso anno). In rialzo l’interesse per la cancelleria rispetto allo scorso anno: quasi 27mila ricerche (+34%) rilevate durante il mese di luglio e quasi 25mila (+24%) per agosto nella categoria Cancelleria per Ufficio. La categoria dedicata agli zaini mostra una crescita in linea con la stagionalità del periodo e un leggero rialzo rispetto all’anno precedente (+4% per luglio 2020 vs 2019 e +8% per agosto); il che potrebbe far presagire, a fronte di un oculato risparmio, il riutilizzo dei prodotti acquistati negli anni precedenti.

Le stime per il mese di settembre delineano una crescita in linea con agosto:

Durante gli ultimi mesi l’attenzione degli italiani si è concentrata sulla ricerca di prodotti classici per la scuola, come diari (Be You, Seven e Comix tra i più gettonati), astucci (i più richiesti tra i bambini quelli ispirati ai protagonisti di Fortnite, Frozen, Seven e Me contro Te) e cancelleria in generale. Molti hanno provato a risparmiare cercando offerte convenienti per l’acquisto di grembiuli per la scuola e zaini: i più desiderati sono stati gli zaini Eastpak (a partire da 20 euro) o The North Face Borealis (a partire da 56 euro).

Attivi nella ricerca non solo i genitori ma anche gli istituti scolastici: da un’analisi infatti emerge una crescente richiesta per le lavagne interattive multimediali (LIM), già utilizzate in alcune scuole “più virtuose”.

Trovaprezzi.it, rilevando i prezzi nella settimana 31 agosto-6 settembre dei prodotti più ricercati, ha inoltre evidenziato quali potrebbero essere i costi necessari per l’acquisto di due kit indicativi contenenti i prodotti necessari per la didattica in presenza e per quella online.

7Pixel S.r.l. è una società italiana leader nel mercato della comparazione prezzi degli operatori di e-commerce.
L’azienda, con i suoi marchi come Trovaprezzi.it e Drezzy.it, è controllata dal Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR di Borsa Italiana (sito istituzionale: 
www.gruppomol.it)