In crescita i pagamenti innovativi

Il coronavirus sta funzionando da rivoluzione copernicana del commercio sia fisico che virtuale. Stiamo assistendo a un’accelerazione nell’utilizzo dei sistemi di pagamento innovativi.

A confermarlo è l’Osservatorio Innovative Payments del Politecnico di Milano, che evidenzia come questi rappresentino un terzo del totale dei pagamenti digitali: una svolta promossa negli ultimi mesi dagli stessi consumatori, anche in un Paese come l’Italia, che storicamente sconta un ritardo nell’adozione di questi strumenti.

Ma il trend non riguarda più solamente i privati: coinvolge anche i negozi di quartiere e tutte quelle realtà commerciali tradizionalmente legate al contante, che proprio durante il lockdown hanno accelerato la svolta ai pagamenti digitali per dare continuità di servizio, spesso offrendo il delivery dei prodotti, garantendo il rispetto delle distanze.