“Cammini e Percorsi”, il progetto territoriale nazionale del Touring Club Italiano

Un nuovo programma di certificazione per il Touring Club Italiano. È partito “Cammini e Percorsi”, il progetto territoriale nazionale volto alla valorizzazione e certificazione dei cammini e dei percorsi in Italia: un’assoluta novità, nel panorama nazionale, maturata grazie alle competenze sviluppate in 22 anni di lavoro svolto con 3.000 Comuni attraverso l’iniziativa Bandiere Arancioni.

«Il programma sancisce e rinnova l’impegno di Touring Club Italiano nel prendersi cura dell’Italia come bene comune, oggi con un’attenzione speciale a cammini, percorsi e vie, con la ferma e radicata convinzione che il turismo lento, in particolare quello a piedi, rappresenti un’enorme opportunità per il nostro Paese» ha dichiarato il presidente TCI, Franco Iseppi.

«Con il programma di certificazione Cammini e Percorsi vogliamo avvicinare il pubblico ad esperienze di viaggio eccellenti e autentiche che valorizzino un turismo consapevole e di qualità. Con esso favoriamo inoltre l’avvio di un percorso di miglioramento del territorio attraversato dai cammini, mettendo in rete soggetti pubblici e privati, dando impulso all’imprenditorialità locale, affinché si traduca in benefici concreti economici e sociali» ha spiegato così l’iniziativa Isabella Andrighetti, Responsabile Certificazioni e Programmi Territoriali del Touring.