Gli italiani e la lettura digitale: oltre 2/3 degli italiani ha letto di più nel 2020

La nuova indagine di idealo – portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa – rivela che l’interesse degli italiani online per gli eBook reader è aumentato in media, nell’ultimo anno, del +79,5% e, a 20 anni dalla pubblicazione del primo romanzo in formato digitale (“Riding the Bullet – Passaggio per il nulla” di Stephen King), sono quasi la metà gli italiani che preferiscono l’eBook reader alla carta stampata (46,1%).

Di seguito altri dati interessanti della ricerca:

  • Il 62,8% degli italiani, secondo un recente sondaggio condotto da idealo, risponde di preferire ormai il supporto digitale (eBook reader 46,1%, tablet 9,0%, smartphone 7,7%) alla lettura del libro su carta, preferita dal 37,2%
  • Oltre 2/3 dei rispondenti al sondaggio (75,7%) ha dichiarato di aver letto di più negli ultimi mesi, anche a causa del lockdown che ci ha costretti in casa per molte settimane e ha dato tempo, anche ai più scettici, di provare la lettura digitale. Da marzo ad oggi, infatti, l’interesse online verso gli eBook reader ha registrato un picco del +45,7% e più della metà di coloro che hanno risposto al sondaggio ha detto di aver letto più libri in formato digitale durante il lockdown (55,5%)
  • Solo il 4,4% del campione risponde che non rinuncerebbe mai al libro cartaceo
  • I veri e propri appassionati di eBook Reader, stando alle intenzioni di acquisto registrate dal portale italiano di idealo, sono, i giovani tra i 25 e i 34 anni (23,9%) seguiti dai 35 – 44enni (22,3%) e dai 45 – 54enni (21,6%)[1].  Parità di interesse tra uomini e donne (51,1% di ricerche da parte degli uomini contro il 48,9% delle donne in Italia
  • Attraverso la comparazione dei prezzi a livello internazionale si può notare come nel Regno Unito gli eBook reader costano molto meno che in Francia (124,19€ contro i 159,76€). In Italia, invece, il costo medio è pari a 134,86€.