A Firenze il Festival de “I Mercoledì musicali dell’organo e dintorni”

Si chiama “I Mercoledì musicali dell’organo e dintorni” ed è il nuovo festival fiorentino nato dalla decennale esperienza dei “Mercoledì Musicali della Fondazione CR Firenze”. Una formula aggiornata che, ai consueti concerti per organo in programma all’Auditorium FCRF, abbina appuntamenti con orchestre ed ensemble da camera, con particolare attenzione per i giovani talenti.

Mercoledì 15 e giovedì 16 luglio, sempre a Palazzo Medici Riccardi, l’Orchestra Toscana Classica rende omaggio a George Gershwin e al suo repertorio intriso di jazz, pop e musica extra-colta che, sposando cinema e teatro, ha segnato l’immaginario novecentesco: “Embraceable You”, “But Not For Me”, “Summertime”, “Someone to Watch Over Me”, “I Loves You Porgy”, “I Got Rhythm”… Arrangiamenti e pianoforte solista Fernando Ramsés Peña Díaz, voce solista Elena Di Leo.

“La bella e la bestia”, “La sirenetta”, “Aladdin”, “Biancaneve e i sette nani”, “Mulan”, “Frozen”, “La bella addormentata nel bosco”, “Anastasia”… Le più amate colonne sonore dei cartoni animati rivivono in versione sinfonica in occasione del concerto “Walt Disney Fantasy”, venerdì 24 luglio (ore 21,15) al teatro Romano di Fiesole nell’ambito dell’Estate Fiesolana 2020: sul podio dell’Orchestra Toscana Classica sale Giuseppe Lanzetta.

Certi, ma ancora da in data da definire, i concerti per organo che nelle prossime settimane vedono protagonisti Jordi Vergés, Stefano Pellini e Gabriele Catalucci, tutti all’Auditorium FCRF.

Il festival “I Mercoledì musicali dell’organo e dintorni” è realizzato con il determinante contributo di Fondazione CR Firenze, e di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana e Comune di Firenze, con il patrocinio di Città Metropolitana di Firenze.