Super “Grigliate Astronomiche” al Castello di Pietraroia

Il silenzio della notte è la dolce ninnananna che culla i sogni dei viaggiatori che scelgono di accoccolarsi sul prato della torre millenaria dello storico Castello di Petroia (PG), al cospetto di un cielo brillante di astri luminosi. Una notte con il “letto sotto le stelle” e al cospetto di uno dei cieli più belli d’Italia, come certificato dagli esperti valutando i livelli di buio e l’assenza totale di inquinamento luminoso, è un’esperienza magica. Soprattutto al termine di una serata speciale, dove le stelle, la storia e la gastronomia umbra sono le protagoniste. Tornano anche quest’anno nel maniero in cui è nato Federico da Montefeltro le Grigliate Astronomiche, serate per scoprire i misteri del firmamento e deliziarsi fra le mura millenarie del Castello di rinomati piatti della cucina umbra, all’aperto.

Si comincia nella piazza di “bianco sassolino”, con un grande braciere che riempirà di bagliori le mura antiche. Il mAstro Massimo preparerà tra carboni ardenti la famosa bruschetta umbra e arrostirà rinomate carni locali, tra cui la Chianina che pascola nelle valli di Petroia, arricchite di antipasti, insalate, verdure alla griglia. Al termine della cena, gli esperti di Astronomitaly introdurranno gli ospiti alla conoscenza del cielo, mostrando con i telescopi le meraviglie celesti.

Il 10 luglio a Saturno, il signore degli anelli, il 17 luglio a “Giove e lo danno spettacolo”, il 24 luglio si compie un viaggio dentro la Via Lattea, mentre il 31 luglio la serata è in piscina per una “tintarella di luna”. Il 10 agosto, per la notte di San Lorenzo, si attende l’incantata pioggia di stelle.

Alla fine dell’osservazione astronomica, si potrà dormire con il proprio sacco a pelo sotto le stelle nel giardinetto sotto alla millenaria Torre. Oppure, in una delle eleganti stanze del maniero millenario. Il prezzo della cena con osservazione è di 45 euro a persona. Con il soggiorno al Castello di Petroia, inclusa Grigliata Astronomica e colazione il prezzo è da 210 euro per 2 persone a notte. Il “letto sotto le stelle” è gratuito e si può fare colazione con un costo di 10 euro nella splendida Sala Guidobaldo.