Le vacanze italiane secondo il Touring Club

L’estate 2020 è sicuramente diversa dalle altre per via delle mascherine, del distanziamento, dei concerti a numero chiuso e di tutte le altre limitazioni che ci avrà imposto la fase post Covid 19. Ma sarà anche un’estate sorprendente di scoperte inaspettate: costretti a fare a meno dei viaggi all’estero e dei luoghi di aggregazione più tradizionali, tanti viaggiatori proveranno a scoprire la vacanza della porta accanto, quel parco di cui tutti ci parlavano e dove non siamo mai stati, quel posticino a poche decine di chilometri che ci si era sempre proposti di andare a visitare, ma che poi veniva sempre superato nella scelta da mete più blasonate o più esotiche.

Sarà un’estate autarchica, di Vacanze Italiane, ma non per questo meno entusiasmanti. Touring Club Italiano e Legambiente hanno selezionato per voi oltre duecento proposte di vacanze attive a pochi passi da casa: non solo paesaggi da vedere, ma territori da pedalare, da camminare, da percorrere a cavallo, a dorso di mulo o in canoa. E soprattutto luoghi da gustare. Per tutte le età e per tutti i fisici, abbiamo scelto tra le migliaia di occasioni di vacanza che il nostro Paese è in grado di offrire, con i consigli di operatori qualificati e attenti ai temi della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente.

Ne è venuto fuori un bouquet variegato (che abbiamo suddiviso per regioni) che racconta di cammini e pedalate, di affascinanti percorsi nell’entroterra e di trekking in quota, di percorsi ombrosi fra cascate e abbazie o assolati nelle campagne che odorano di paglia e letame. Lontani dagli scappamenti delle auto e dai rumori della ferraglia veicolare, cullati dal ticchettio degli ingranaggi della bici o dal frinire delle cicale. Non da ultimo le proposte sono a prova di distanziamento fisico, ma con tanta vicinanza sociale. Sono vacanze che possono essere fatte nel rispetto delle prescrizioni sanitarie, ma che permettono di godere della cordialità e dell’ospitalità che caratterizza il nostro Paese. In fondo, non è necessario stare accanto per sentirsi vicini.