L’estate di Club Med riparte dall’ Italia, ed in particolare dal fascino della Sicilia

L’estate 2020 di Club Med riparte dall’ Italia, ed in particolare dal fascino della Sicilia, all’insegna di vacanze flessibili e attente alla sicurezza, in un viaggio autentico e raffinato fra arte, cultura e natura. Il 4 e 5 luglio riaprono infatti con elevati standard di prevenzione Club Med di Kamarina (4 luglio) e il Resort Exclusive Collection di Cefalù, contestualmente alla riapertura del resort di Pragelato in Piemonte (ancora il 4 luglio).

Club Med Cefalù, il primo Club Med Exclusive Collection del Mediterraneo, situato sulla costa Nord siciliana, riapre le porte del suo magico mondo di cui il blu del Mediterraneo e la cucina stellata dello chef Berton fortemente legata alla tradizione siciliana ne sono protagonisti. Situato in cima a scogliere rocciose con una vista mozzafiato sulla baia di Cefalù, accosta eleganza barocca e design minimalista producendo una rara combinazione di stile, intimità e di autenticità. Caratterizzato da Villette Deluxe con terrazza privata e stanze con dehor privato, Club Med Cefalù è la destinazione ideale per scoprire o riscoprire il fascino della Sicilia durante tutto l’anno, un luogo privilegiato per un’esperienza autentica e raffinata fra arte, cultura e natura.

Il resort di Kamarina, situato nel cuore della Sicilia, sorge su 96 ettari di giardini fioriti del Villaggio di Kamarina, un mix di storia, cultura, bellezze naturali e squisita gastronomia dentro e fuori il villaggio. A meno di 30 km da Ragusa, patrimonio mondiale UNESCO dal 2002, rappresenta la destinazione ideale per gli amanti della storia e del mare. Kamarina è anche ideale per le vacanze con bambini e per le molteplici attività sportive all’aria aperta.

Un’estate dunque alla riscoperta delle bellezze più caratteristiche dell’Italia, e una riapertura che Club Med celebra con la campagna ‘Grazie Italia’, con offerte e condizioni speciali per i propri clienti, alcune dedicate esclusivamente al mercato italiano. Club Med riparte inoltre con il programma ‘Insieme in sicurezza’, attenendosi non solo alle principali regole di sanificazione e distanziamento in linea con le direttive dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e delle legislazioni locali, ma predisponendo un protocollo dettagliato per permettere di vivere una vacanza di altissima qualità, conforme a tutte le misure e criteri previsti in questa fase.

Le misure di igiene e sicurezza messe in atto da Club Med per garantire vacanze sicure ma rilassanti si concentrano su 4 punti fondamentali, ovvero l’ampliamento degli spazi, la pulizia profonda e frequente, misure di sicurezza rinforzate ed estensione delle misure sanitarie. La capacità dei Resort Club Med sarà limitata a un massimo di occupazione del 66%, per permettere di mantenere un adeguato distanziamento sociale durante tutto il soggiorno. Gli spazi sono stati riprogettati per proteggere tutti, assicurando fedeltà all’offerta e all’esperienza Club Med. In tutte le aree di attesa saranno posizionate delle segnalazioni sul pavimento con il fine di mantenere le giuste distanze. I trasporti saranno operativi con capacità ridotta per mantenere le distanze di sicurezza nei veicoli. Gli orari di ristorazione saranno estesi e rispettata la distanza di sicurezza tra i tavoli; i buffet saranno sostituiti con servizio à la carte con ampia scelta. Saranno incentivate le attività all’aperto (running, escursioni a piedi, in bicicletta) al fine di garantire una vasta gamma di attività mantenendo la distanza.