E’ morto lo scrittore Carlos Ruiz Zafón, autore di bestseller mondiali

È morto, all’età di 55 anni nella sua residenza di Los Angeles, lo scrittore Carlos Ruiz Zafón. “Oggi è una giornata molto triste per l’intero team Planeta che lo conosceva e ha lavorato con lui per vent’anni, in cui è stata forgiata un’amicizia che trascende la professionalità”, ha dichiarato l’editore Planeta che ha dato la notizia.

Lo scrittore, classe 1964, nato a Barcellona, si era da tempo trasferito negli Stati Uniti per sottoporsi a cure sperimentali contro il cancro al colon che purtroppo lo ha ucciso così giovane in soli due anni e che non è riuscito a sconfiggere.

Zafòn è stato uno degli autori più letti e ammirati in tutto il mondo nei primi decenni del ventunesimo secolo. Era diventato un caso internazionale nel 2001, all’indomani della pubblicazione de “L’ombra del vento”, che con oltre quindici milioni di copie vendute è considerato il romanzo spagnolo più diffuso dopo Don Chisciotte. Vincitore di numerosi premi e selezionato nella lista fatta nel 2007 da 81 scrittori e critici latinoamericani e spagnoli con i migliori 100 libri in lingua spagnola degli ultimi 25 anni.