Turismo 2020, campagne più sicure con lo 0,6 % dei contagi

Distanziamento sociale assicurato grazie alla presenza di grandi spazi e possibilità di sviluppo del turismo di prossimità: con appena lo 0,06% dei contagi sono le campagne la meta di vacanza più indicata per la stagione 2020. Scoprire l’entroterra ligure, la sua storia e la tradizione culinaria, e passare qualche giorno di relax a contatto con la natura, è possibile grazie agli agriturismi di Campagna Amica Liguria, che hanno fatto dell’ospitalità e della distintività  i propri cavalli di battaglia.

E’ come commenta Coldiretti Liguria l’analisi della Coldiretti sulla base delle denunce complessive di infortunio sul lavoro da Covid-19, pervenute all’Inail tra fine febbraio e il 31 maggio 2020. I dati dell’Inail aprono peraltro anche la strada al ritorno dei lavoratori provenienti dall’estero per garantire professionalità ed esperienza alle imprese agricole locali grazie al coinvolgimento temporaneo delle persone che ogni anno attraversano il confine per un lavoro stagionale per poi tornare nel proprio Paese.

“Il fatto che un numero molto ridotto di contagi sia avvenuto nei campi nonostante le nostre imprese non si siano mai fermate per garantire le forniture alimentari alla popolazione – affermano il Presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il Delegato Confederale Bruno Rivarossa – è una notizia estremamente positiva, che può far ben pensare per tutti quelli che sceglieranno di passare le proprie vacanze a contatto con la natura nelle oltre 600 strutture agrituristiche presenti in Liguria. Infatti gli agriturismi, spesso situati nell’entroterra in strutture familiari con un numero contenuto di posti letto e a tavola, e con ampi spazi all’aperto, sono forse i luoghi dove è più facile garantire il rispetto delle misure di sicurezza per difendersi dal contagio fuori dalle mura domestiche, e con l’arrivo della bella stagione sostenere il turismo in campagna significa evitare il pericoloso rischio di affollamenti al mare. Inoltre le strutture associate a Terranostra Campagna Amica svolgono un ruolo centrale per la vacanza Made in Italy contribuendo in modo determinante al turismo di prossimità, con la riscoperta dei piccoli borghi e dei centri minori nelle nostre campagne, e offrendo esperienze a tutto tondo che permettono realmente di vivere il territorio a 360°, dalle attività naturalistiche a quelle più sportive, ai laboratori per grandi e piccoli dove imparare le ricette della tradizione ed i segreti della nostra campagna.”