Jack Miller con la Ducati punta al titolo MotoGP

Jack Miller

“Ho maturato una grande esperienza, punto al titolo”. Non ha dubbi Jack Miller, il pilota australiano che dal 2021 salterà in sella alla Ducati MotoGP ufficiale. “Sono molto felice, con la Ducati mi sento a casa e starò con loro per un altro anno. È un sogno che si avvera, soprattutto di quando ero bambino. È un grande onore correre in rosso, ci è voluto tempo e dedizione ma ora che ho firmato mi sento leggero” dice Miller in una intervista a Sky Sport24. “Sono pronto. Ovviamente si può sempre migliorare ma mi sento in grado di guidare la squadra per lottare per ogni traguardo, come è successo nella seconda parte della passata stagione. Mi sento pronto per guidare il team a diventare un pretendente al titolo, il Mondiale ne ha bisogno.

Come ho detto, ho maturato una grande esperienza negli ultimi anni e sono pronto. Bisognerà vedere quando inizieranno le gare, ma mi sento sicuro”. Jack quando ha firmato il contratto da ufficiale, ha scritto una bella lettera in cui racconta di far parte di una nuova generazione di piloti che hanno Marquez come riferimento. Ma è anche certo di avere le potenzialità per poterlo battere.
“Certo, perché sennò non farei quello che faccio e poi sì, sto crescendo e maturando in MotoGP. Certo, Marquez è stato straordinario, è saltato su una MotoGP ed ha vinto subito il titolo mondiale al debutto, ma io credo di essere sulla strada giusta, mi ci vuole semplicemente più tempo”.