L’Austria studia la riapertura del confine con l’Italia

L’Austria studia la riapertura del confine con l’Italia, in base alle dichiarazioni del ministro degli Esteri di Vienna, Alexander Schallenberg, all’emittete Puls4. Schallenberg si definisce “molto fiducioso” e fa riferimento ad un passo che potrebbe essere adottato “questa settimana, forse già a metà settimana”.

La novità è legata ad “un ulteriore importante passo verso la libertà di circolazione. Stiamo valutando un approccio regionale”. Schallenberg, si legge nell’edizione online del Kurier, valuterà la situazione con il ministro della Salute, Rudolf Anschober, e una comunicazione potrebbe arrivare nei prossimi giorni. Un eventuale provvedimento potrebbe entrare in vigore dal 15 giugno.