Lufthansa rompe gli indugi. Arriva il nuovo piano voli per luglio, agosto e settembre

Lufthansa rompe gli indugi. Arriva il nuovo piano voli per luglio, agosto e settembre e quello che si appresta ad affacciarsi sul mercato è un operativo forse impensabile fino a un mese fa. Infatti entro settembre, il 90% di tutte le destinazioni a breve e medio raggio originariamente previste e il 70% delle destinazioni a lungo raggio saranno nuovamente servite.

Per quanto riguarda l’Italia già a partire dal mese di luglio le compagnie del gruppo arriveranno a 241 collegamenti alla settimana con un aumento sensibile delle frequenze delle rotte già riavviate a giugno e il ripristino del Monaco-Lamezia Terme. Ecco nel dettaglio le modifiche delle frequenze: Milano Malpensa (43 -> 49), Venezia (19 -> 33), Firenze (8 -> 20), Bologna (9 -> 15), Torino (8 -> 14), Napoli (6 -> 14), Catania (10 -> 13), Palermo (8 -> 12), Olbia (4 -> 7), Cagliari (4 -> 6), Bari (4 -> 5) e Brindisi (2 -> 5). Invariati invece il numero dei collegamenti per Roma Fiumicino e Verona, rispettivamente con 43 e 4 collegamenti ogni settimana.

Sul lungo raggio la parte del leone la faranno i voli sul Nord America, che saliranno a oltre 100 alla settimana da Francoforte e Monaco, mentre sull’Asia ne verranno effettuati quasi 90.