Il meteo stoppa la partenza della navetta Space X

Il meteo non è stato dalla parte della Crew Dragon: il lancio della navetta della Space X, previsto alle 22.33 ora italiana da Cape Canaveral è stato rinviato per le condizioni non buone del tempo atmosferico. La nuova finestra di lancio è prevista per sabato pomeriggio.Il lancio della Crew Dragon rappresenta molto per la Nasa e per Space X, ma anche per gli Stati Uniti: dal 2011 non venivano lanciate navicelle dal suolo americano e in questo caso si trattava di un veicolo americano con equipaggio statunitense. Per molti commentatori, inoltre, questo lancio simbolicamente rappresenta l’inizio di una nuova era di esplorazione spaziale.La Crew Dragon è anche la manifestazione del sogno di Elon Musk, un sogno che prevede nuove conquiste spaziali e nuove opportunità di viaggio nello spazio. La Nasa ha scelto di usare uno slogan molto importante per presentare la missione: “Making History”, e in qualche modo i due astronauti Doug Hurley e Bob Behnken rappresentano il ritorno di quella mitologia dello spazio che resterà per sempre associata agli uomini degli equipaggi Apollo, su tutti Neil Armstrong e Buzz Aldrin, ma anche a coloro che sono morti negli incidenti delle missioni Shuttle, come il Challenger e il Columbia.Per oggi l’appuntamento con la storia è stato rinviato causa maltempo, ma la missione non si ferma e nel pomeriggio del 30 maggio, ora della Florida, si proverà di nuovo il decollo verso lo spazio e la sua suggestione.