Riprendono la Serie A, B e C, stop ai campionati Dilettanti

Stop ai campionati di calcio dei Dilettanti, avanti quelli della Leghe di Serie A, B e C: è questo quanto emerge dal Consiglio federale della Figc, ancora in corso a Roma in Via Allegri. Ieri il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, aveva annunciato l’ok definitivo agli allenamenti collettivi, fissando per il 28 maggio un incontro con tutte le componenti del calcio per decidere se e quando far ripartire i campionati.

La stagione 2019-2020 si concluderà il 31 agosto, ma i campionati sono da chiudere entro il 20 agosto e in caso di “nuova sospensione” per l’emergenza Coronavirus il consiglio Figc rimodulerà il format dei campionati con “brevi fasi di play off e play out”; se invece ci sarà un’interruzione definitiva, “la classifica sarà definita applicando oggettivi coefficienti correttivi”.

“Nelle more della definizione dei nuovi termini di tesseramento per la stagione sportiva 2020/2021, che saranno stabiliti prossimamente, ha deliberato i termini di deposito dei contratti preliminari: dal 1 giugno al 31 agosto”.