L’idea di un imprenditore di Hong Kong: gelato dal sapore acre simile ad un lacrimogeno

Un imprenditore di Hong Kong, per ricordare le repressioni della polizia proprio con il gas lacrimogeno, ha voluto sperimentare un gusto di gelato dal sapore acre, simile all’odore dei colpi sparati dalle forze dell’ordine per disperdere i manifestanti.

“Volevamo creare un gusto che ricordasse alle persone che devono continuare nel movimento di protesta e non perdere la loro passione”. L’ingrediente principale è il pepe nero anche se in precedenza si erano provati anche wasabi e senape .

“All’inizio ti toglie il respiro, è davvero pungente e irritante – spiega chi lo ha provato – È un flashback che mi ricordo quanto sia stata male durante le manifestazioni e che non dovrei dimenticare. È proprio come respirare il gas lacrimogeno”.