In un bar tedesco tubi galleggianti in testa per mantenere le distanze sociali

Un bar in Germania ha celebrato la sua grande riapertura con i clienti dopo il blocco forzato distribuendo tubi galleggianti da piscina per mantenere le distanze sociali.

L’idea è venuta ai proprietari del Cafe Rothe di Schwerin. Caffè e tempo libero in sicurezza, ma soprattutto mantenendo la distanza sociale.  Invece di usare segni sul pavimento o plexiglas per tenere separate le persone, i proprietari del bar hanno distribuito cappelli di paglia con incollati i tubi galleggianti.Per l’occasione, il proprietario Jaqueline Rothe ha pubblicato una foto sulla pagina Facebook del bar che mostra i clienti seduti ai tavoli con il loro nuovo copricapo.
“Oggi è così: misurazione della distanza”, ha scritto nella didascalia.

“Questo è stato il metodo perfetto per distanziare i clienti – e divertente. I nostri clienti erano davvero entusiasti”, ha spiegato la titolare che ha avuto l’idea. Il caffè e la pasticceria tedesca di solito hanno 36 tavoli all’interno e 20 all’esterno nei periodi più caldi, ma con le nuove misure igieniche e di distanziamento sociale ora ci sono solo 12 tavoli all’interno e 8 tavoli all’esterno.