Col Pluribond Turismo Veneto sono stati raccolti 4,8 milioni di euro

Per il Pluribond Turismo Veneto sono stati raccolti 4,8 milioni di euro (su un obiettivo di 5 milioni), grazie alla partecipazione di 15 società emittenti: SHSF srl (cui fa capo l’Hotel Adriatic Palace); Prestige 2000 srl (proprietaria dell’Hotel Victoria); Hotel Nettuno srl, Uniti srl (che detiene l’Hotel Bristol); Saamj srl (proprietaria dell’Hotel Villa Sorriso); Gino Menazza srl (che possiede l’Hotel Colombo); Euro Gestioni spa; Europa Group spa; Marina Palace Hotel srl; Hotel Ca’ di Valle srl; Villaggio Turistico Internazionale srl; Effekappa Investimenti srl; G.A.M. srl (proprietaria dell’Hotel Bellevue); V.E.P. srl (che possiede l’Hotel Excelsior); Giove spa (cui fa capo l’Hotel Olympus).

Frigiolini & Partners ha lanciato nell’ottobre dell’anno scorso anche il Pluribond Winter Olympic, un basket bond di emissioni obbligazionarie che saranno emesse dalle pmi italiane che dovranno sostenere investimenti per fornire servizi e infrastrutture in vista dei Giochi Olimpici invernali del 2026 di Milano-Cortina. L’obiettivo è raccogliere emissioni per un totale di 50 milioni di euro, con i singoli minibond che avranno dimensione compresa tra i 250 mila euro e 1,5 milioni.