Navigare su internet in modo anonimo? ExpressVPN la soluzione migliore

Per navigare su Internet in modo anonimo, lo strumento più efficace a cui si può fare riferimento è una VPN. Si tratta di un software online che offre l’opportunità di connettersi alla Rete tramite server che celano il dispositivo con cui si sta navigando. Una VPN, infatti, non fa altro che indirizzare la connessione Internet che si sta utilizzando a un server remoto. La connessione viene crittografata, e l’utente riceve un indirizzo IP nuovo che non è correlato alla posizione fisica.

ExpressVPN è una soluzione da valutare: essa prevede una garanzia di rimborso di 30 giorni. In altri termini la si può utilizzare senza spendere nulla per un mese intero. Chi ha in programma di andare in Russia o in Cina può avvalersi di questa soluzione per accedere a quei contenuti che sono bloccati. Una VPN, infatti, permette di aggirare i blocchi geografici senza difficoltà. Disney Plus, Hulu e Netflix sono solo alcuni dei tanti servizi di streaming che funzionano grazie a ExpressVPN, ma vale la pena di menzionare anche l’iPlayer della BBC. Non ci sono annunci fastidiosi né spam. I server a disposizione sono oltre 2000, collocati in circa 90 Paesi: in pratica, ci si può connettere con server situati in ogni angolo del mondo.

Come conoscere il mondo delle VPN

Se si vuole approfondire la conoscenza di questo settore, e magari scoprire quali sono le migliori VPN gratis del momento, si può fare riferimento al sito VPNOverview. Grazie ad esso si possono ottenere informazioni e dati utili, per esempio relativi alle prove gratuite di cui si può usufruire con i provider VPN a pagamento. Su questo sito sono elencate tutte le VPN da provare, con l’indicazione dei loro punti di forza e dei costi eventuali da sostenere.

Perchè usare le Vpn?

La navigazione su Internet in modalità anonima è, per la maggior parte delle persone, il vantaggio più rilevante che deriva dall’impiego di una VPN. In questo modo, infatti, si può risultare del tutto invisibili non solo al proprio ISP, il fornitore di servizi Internet, ma anche a eventuali hacker o alle agenzie governative. Di conseguenza la privacy sul web è protetta nel migliore dei modi, e al tempo stesso si è tutelati nei confronti di eventuali cyber criminali. Per fortuna non tutte le VPN sono a pagamento, come si è detto: esistono numerosi servizi gratuiti che assicurano una validità eccezionale, pur non mettendo a disposizione lo stesso numero di funzionalità che vengono offerte dalle VPN premium. Nella scelta di una VPN è necessario tenere conto del numero di connessioni simultanee e delle soglie di velocità massime.