E’ morto Little Richard il re del Rock ’n’ Roll

Little Richard

Il mondo della musica è in lutto. E’ morto Little Richard, 87 anni, colui che ha influenzato i musicisti dai Beatles a Prince. A comunicarlo è Rolling Stone, ancora ignote le cause. Di certo era un’autentica icona del rock’n’roll.

La rockstar statunitense Little Richard ha fatto avvicinare milioni di persone al genere. Con la sua scomparsa, il mondo della musica perde un’altra delle icone assolute del Novecento. Un personaggio fuori da ogni schema, con una vena di pura follia, che, come tutti gli artisti di colore dell’epoca, ha sempre giustamente lottato contro il mancato riconoscimento del loro contributo alla nascita di quella nuova musica che ha cambiato il mondo.

Tra le sue hit più riconosciute a livello globale, ci sono sicuramente “Tutti Frutti”, “Long All Sally”, “Lucille” e tante altre. Oltre alla musica, Little Richard è ricordato anche per la sua vena provocatrice e per il suo stile trasgressivo. La seconda metà del Novecento l’ha passata tra crisi religiose (con la conversione al cristianesimo negli anni ’60) e ritiri dalle scene.