Ryanair taglia e risparmia sulla rotta Italia-Spagna e Spagna-Italia

aereo ryanair

La compagnia aerea Ryanair ha diffuso nei giorni scorsi alcune informazioni su come agirà nei prossimi mesi. Al momento, è escluso un ritorno dei voli nei mesi di maggio e giugno. La compagnia low-cost irlandese, molto utilizzata sulla rotta Italia-Spagna e Spagna-Italia, lascerà a terra il 99% dei suoi aerei ancora per lunghe settimane.

Una situazione che va avanti da marzo, e che durerà almeno fino a giugno. Gli unici voli attivi (l’1% del totale dei voli che erano attivi fino all’inizio del 2020), sono rotte fra Londra, Dublino ed alcune capitali europee. Fra queste città mancano quelle italiane e spagnole. Ryanair in forte crisi ha annunciato anche che probabilmente verranno tagliati tremila posti di lavoro.