In tutto il mondo si celebra lo “Star Wars Day”

star wars

Oggi, in tutto il mondo si celebra lo “Star Wars Day”, giorno di Guerre Stellari. Chi non ha mai visto un film che almeno per un paio d’ore ha fatto vivere un’avventura tra le stelle?
La data scelta non è casuale. E’ un un gioco di parole, derivante dalla frase più famosa della saga: “Che la forza sia con te”. In inglese “May the force be with you”.

Da questa frase a “May the fourth be with you”, cioè che il 4 maggio sia con te, il passo è stato breve. Certo, c’è stata una certa rivalità con i fautori del 25 maggio (data della prima proiezione del primo episodio della saga) come giorno dedicata alla serie, ma alla fine pare averla spuntata il partito del 4.

Star Wars, la saga cinematografica (e non solo) ideata da Georges Lucas che da più di quarant’anni conquista il cuore di milioni di fans, ha la sua giornata speciale: il 4 maggio di tutti gli anni infatti i fans di tutto il mondo si radunano in parate ed eventi dedicati ai loro eroi, che siano coraggiosi soldati ribelli, perfidi assaltatori imperiali o mandaloriani senza scrupoli.

Da qualche anno tale ricorrenza viene festeggiata con entusiasmo anche in Italia con eventi a cui partecipano alla grande la 501st Italica Garrison e la Rebel Legion Italian Base, gruppi di costumers ufficialmente riconosciuti da LucasFilm, formati da centinaia di membri il cui costume viene approvato da giudici esperti affinché corrisponda il più precisamente possibile a quelli usati sui set dei film. Da quest’anno si unisce a loro anche l’Ori’Cetar Clan, ossia il clan italiano dei Mandalorian Mercs, il gruppo internazionale che raduna i mandaloriani, ossia i cacciatori di taglie presenti in molti film della saga e ora protagonisti della serie di successo “The Mandalorian”.