Il grande slam di tennis “Australia Open” rinviato addirittura al 2022

Non si giocherà neppure l’Australian Open. Il grande torneo di tennis per effetto dell’epidemia del Coronavirus slitta addirittura al 2022

La prossima edizione è in programma dal 18 al 31 gennaio. Il direttore del torneo Craig Tiley però mette le mani avanti. “Dobbiamo prepararci a tutti gli scenari possibili – ha spiegato in una intervista al quotidiano australiano “The Age” -. Un’idea è quella di giocare in un altro periodo dell’anno, oppure, nel peggiore dei casi, ripartire nel 2022″.

Un’altra possibilità è quella che il torneo possa essere giocato senza la partecipazione del pubblico.