Una canzone e un video di Luca Barbarossa per aiutare lo Spallanzani

luca barbarossa

Il brano “Non è inutile” e un video, pure quello inedito. La musica sostiene la medicina. In questo caso è il cantante Luca Barbarossa ad essersi interessato in prima persona per aiutare concretamente il lavoro di ricerca sul nuovo coronavirus in corso all’istituto Spallanzani.

Ha appena lanciato una raccolta fondi con un brano  tratto da una lettera del regista Ettore Scola a sua figlia Paola, allora adolescente: “Non è inutile che tu mi voglia bene, non è inutile far felici le persone, non è inutile pensare di salvare il mondo e non riuscirci mai”.

Tutto il ricavato sarà devoluto all’Istituto Spallanzani di Roma. Nel video sono protagonisti Neri Marcorè, Anna Foglietta, Andrea Delogu, Francesco Montanari e Frances Alina Ascione.